Servitizzazione, innovazione e digitalizzazione

Fin dalla costituzione della società nel 1999 siamo sempre stati coinvolti in progetti di digitalizzazione e in generale di introduzione di nuove tecnologie in grado di rafforzare il posizionamento competitivo dei nostri Clienti, di valorizzare il capitale umano semplificando ed efficientando i processi.

Il tema della servitizzazione, o meglio della digital servitization, è per noi la naturale espressione delle competenze del team, da un lato in marketing strategico, pianificazione e finanza, dall’altro in digitalizzazione a supporto del business.   

Per completare l’offerta di servizi in una logica di accompagnamento dalla strategia alla finanza, nel 2020 è stato stretto un accordo di partnership strategica con il team degli inventori di Paradigmix, un brevetto per offrire un modello di gestione del rischio e della performance di asset industriali in regime di digital asset servitization, concepito con l’obiettivo di gestire l’integrità, la performance, la competitività e la sostenibilità ambientale dei contratti di servizio.

Consapevoli dell’importanza di questo tema per il nostro tessuto industriale stiamo facendo un’azione di informazione e sensibilizzazione sul tema della digital servitization e sull’importanza di questa nuova figura professionale del Servitization Manager nel sito www.servitizationmanager.eu

Oggi possiamo contare  nel nostro team 7 Innovation Manager e 3 Servitization Manager. In particolare, Alessandra Gruppi è il primo Servitization Manager certificato in Europa CEPAS – Bureau Veritas grazie alla collaborazione come esperto di business innovation al progetto Things+, capitanato da Friuli Innovazione.

Per scoprire la metodologia Things+ CLICCA QUI.